Laboratorio ILI           
formazione continua

Fondazione della Svizzera italiana
per la ricerca scientifica e gli studi universitari (F.SIRSSU)

dal 9 al 20 luglio 2007 CORSO ILI/ ASP di cultura e lingua italiana
in collaborazione con l'ASP - Alta scuola pedagogica, Locarno
(corso destinato a docenti interessati all'italiano LS/ L2)

Il Laboratorio ILI è stato pensato quale terza componente operativa del progetto della Fondazione SIRSSU, per garantire la formazione di base e continua nella didattica della lingua italiana L2 ad adulti. Esso organizza ora i momenti formativi che, fin dall’avvio della sua attività, la Scuola ILI si era sforzata di proporre ai propri insegnanti. Ciò non significa che, all’interno della Scuola ILI sia venuta meno la funzione di responsabile della formazione.

Si tratta piuttosto di una riorganizzazione che incarica:
1.
la responsabile della formazione della Scuola di seguire il processo formativo tra formatore e apprendente;
2. la responsabile del Laboratorio di garantire la formazione istituzionalizzata e continua dei formatori e di seguirne il doppio processo formativo.


Dal settembre 2002, gli insegnanti possono partecipare ai corsi offerti  in collaborazione con l'ISPFP (Istituto Svizzero di Pedagogia per la Formazione Professionale) nell’ambito dell’andragogia e con la collaborazione del Laboratorio Itals del Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e della Cattedra di Didattica delle lingue straniere moderne del Dipartimento di Pratiche linguistiche e Analisi di testi dell’Università degli Studi di Bari, nell’ambito della glottodidattica. Questi due ultimi enti, per altro statali, forniscono la consulenza scientifica per l’intera pianificazione curricolare.
Le attività del Laboratorio ILI verranno costantemente ampliate, così come si attiveranno altre collaborazioni in territorio elvetico come all’estero. Il programma di formazione verrà costantemente aggiornato sulla base dei bisogni rilevati all’interno del nostro istituto, ma non solo. Responsabile: dott. Annalisa Soldini (responsabile della formazione, Scuola ILI)


Laboratorio ILI  - attività periodo luglio 2002 –
ottobre 2005

*16-20 settembre 2002 - (20 ore)
Corso di formazione in didattica dell’italiano a stranieri e L2
relatore: prof. dott. Mario Cardona (docente in glottodidattica presso l’Università di Bari e membro del Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia).

Argomenti trattati:

-
tecniche per  l’espansione del lessico
- l’analisi dell’errore
- il testing e la valutazione linguistica
- uso didattico degli audiovisivi
- l’unità di acquisizione e l’Unità Didattica
- laboratorio per la creazione di Unità Didattiche
-
analisi dei materiali didattici

È stata inoltre presentata una nuova proposta di Sillabo* e di suddivisione dei livelli in base alle norme stabilite dal portfolio e dal framework del Consiglio d’Europa per l’insegnamento delle lingue moderne. Il Sillabo è stato commentato e condiviso dal corpo insegnante, presente il presidente del CE della Fondazione SIRSSU, di cui la scuola ILI fa parte, e la responsabile della formazione, il 20 settembre 2002.

*La proposta di Sillabo è stata elaborata nella medesima settimana, dal gruppo di lavoro composto da:

- prof. dott. Mario Cardona, docente in glottodidattica presso l’Università di Bari e
   membro del Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia
-
Enzio Bertola, presidente CE F.SIRSSU
- dott.Annalisa Soldini, responsabile della formazione presso la Scuola ILI e del Laboratorio
-
Milena Guaita, insegnante indicata dal plenum quale rappresentante dei docenti della Scuola
   ILI


*16 maggio 2003 (4 ore)

Seminario di formazione in didattica dell’italiano L2/LS

relatore: prof. dott. Mario Cardona, docente in glottodidattica presso l’Università di Bari e membro del Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia


Tema: Il lexical approach, la metafora e le tecniche di espansione lessicale.

Argomenti trattati:
- metafora, pensiero e organizzazione dei concetti.
- campi semantici, reti semantiche e organizzazione del lessico mentale
- la teoria dei prototipi
- i principi del Lexical Approach
- tecniche per lo sviluppo del lessico sulla base del Lexical Approach.

Tecniche per sviluppare la consapevolezza metalinguistica con riferimento alle metafore nell’uso quotidiano della lingua.

*ottobre 2003 / febbraio 2004 (110 ore)

Corso di formazione per formatori di adulti – livello 1 (FFA1f)

Su richiesta del Laboratorio ILI, in collaborazione con l’ISPFP, Istituto svizzero di pedagogia per la formazione professionale.

*2004/ 2005 (48 ore)
Piattaforma pedagogica ILI
Giornate di formazione interna

*
2005

Comunicazione interculturale

gennaio-aprile 2005 1° modulo (28 ore)
Apprendimento Contestualizzato dela lingua italiana in Condizione Interculturale (ACCI)
relatore: prof. F. Sabelli, docente di antropologia della formazione, USI-Lugano


*200
5, data da decidere/ottobre (4 ore)

Seminario di formazione in didattica dell’italiano L2/LS

relatore: prof. dott. Mario Cardona, docente in glottodidattica presso l’Università di Bari e membro del Laboratorio ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia
(approfondimento Lexical Approach)


dott.ssa Annalisa Soldini
ILI-Istituto di lettere italiane
Dipartimento lingua, cultura e formazione
via Basilea 22/ Gradinata Mimosa, CH-6900 Lugano
telefono: +41-91/ 950.86.86  fax: +41-91/ 950.86.87
E-mail:
a.soldini@sissu.ti-edu.ch

 update.gif (619 byte)
September 13th, 2006

fondazione sirssu    concorsi    scuola ili    webmaster